Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Cucine’ Category

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read Full Post »

Pizzeria da Teo

C’era una volta, e c’è davvero…una Pizzeria Rosticceria dove si mangiava come voleva la tradizione, dove le persone avevano ancora antichi valori, dove si trattavano con amore: il cibo e le persone. Da Teo a Castello, non trovi solo una buona pizza e piatti genuini, ma l’impegno di offrire il meglio per i propri clienti e un attimo di felicità.
La morale della storia è: dedico questa mia piccola miniatura a Rossella, Denis, Matteo, Mamma Paola e alla loro attività. Da Teo si sta come a casa propria. Grazie di cuore a Voi e a tutti i Pizzaioli e Rosticceri d’Italia, per gli immensi sacrifici che fate, riportando in tavola le nostre tradizioni. Grazie di cuore a Voi lavoratori, che amate il vostro mestiere, facendolo sempre con il cuore! Con immensa stima e rispetto. a.c.a

Read Full Post »

La Cucina di Fiori

C’era una volta la Cucina di Fiori, dove il suo pavimento era un prato verde come la speranza; le pareti e le tendine erano formate da fiori colorati e profumati per rendere rilassante ogni momento della giornata; sulla sedia stava un fiore blu fatto all’uncinetto, mentre un Bassotto amico di una Coccinella cuoca innamorata, aiutava a preparare la sfoglia per la sua cuoca innamorata. Il Bassotto per conquistarla ogni giorno con piatti sani e genuini della tradizione, la stupiva con originali colori e cuori. Nella Cucina di Fiori la Signora Salute, ringraziava ogni giorno i due cuochi, sapendo che nella genuinità degli alimenti stava l’elisir dell’eterna giovinezza.
La morale della storia è: noi siamo ciò che mangiamo. Dedicate più tempo alla cucina per preparare piatti gustosi e genuini;  vi sentirete meglio e riuscirete a prevenire problemi. Mangiare sano, mangiare con calma aiuta a sentirsi meglio durante il resto della “giornata”! a.c.a.

Read Full Post »

C’era una volta una piccola Rosa in cucina.  Nata da poco ma già arguta e sorridente, la piccolina si divertiva in cucina a guardare la mamma fare la sfoglia; avrebbe voluto aiutare quella fatina che con uova e farina preparava tortellini, lasagne e tagliatelle sempre straordinariamente belle, ma la piccolina rimaneva divertita a guardare la mamma che teneramente già le parlava e la riempiva di attenzioni.
La morale della storia è: un bambino è un mondo di tenerezza, una meravigliosa creatura che dai nostri gesti, dai nostri valori, dall’educazione che sapremo impartirle,  potrà diventare un saggio adulto. È importante educare  i propri figli sin dalla più tenera età. Io ho dei ricordi straordinari di quando insieme a mia madre facevo la sfoglia con l’involucro di una matita, mentre lei mi insegnava a parlare, a cucinare e soprattutto a non annoiarmi in qualsiasi momento della giornata. Grazie mamma fino in cielo, grazie a tutte le mamme che hanno la pazienza di insegnare ai loro figli i più bei valori della vita…quelli importanti! a.c.a.

Read Full Post »

Protetto: La cucina della Fatina

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read Full Post »

La Cucina della Principessa

C’era una volta una Principessa che amava da sempre cucinare ogni tipo di piatto, ma soprattutto quelli della nostra tradizione, utilizzando solo gli ingredienti migliori per stupire ospiti e amici con delizie creative e favolose.La morale della storia è: auguro a tutte le donne del mondo di diventare o continuare ad essere come quella Principessa, con un amore sincero verso la cucina e verso le tradizioni, pensando che la salute si preserva anche mangiando in modo sano, gustando ogni piatto con serenità e senza frenesia. Viva tutte le Principesse Cuoche del mondo! a.c.a.

Read Full Post »

C’erano una volta, e oggi ci sono ancora tanti bravi cuochi nel mondo, tutti straordinari nel rendere ogni piatto qualcosa di appetitoso e speciale, per conquistare ogni palato! Grazie ai bravi cuochi per lo straordinario talento nel preparate piatti meravigliosi, per i sacrifici che hanno fatto nell’imparare un mestiere che rende ogni regione, paese, nazione…orgogliosa. Viva i bravi cuochi del mondo, che considero la giusta cornice per assaporare ogni piatto! Wiva la creatività culinaria sempre, per sempre! a.c.a.

Read Full Post »

Older Posts »