Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Salotti’ Category

Ilriposoconlefavole2

Ilriposoconlefavole

C’era una volta due cuori sinceri, che avevano sognato e lottato per tanti secoli. Un giorno per caso si ritrovarono così stanchi da decidere di riposarsi su due comode poltrone per ristorarsi narrandosi Favole. In quel attimo per la prima volta, i due cuori sinceri si riconobbero senza più paure, disagi, vivendo  concretamente l’altra parte della vita positiva anche con gli amici più cari. Dopo il riposo e l’aver ritrovato quel modo sereno di trascorrere ogni istante, i due cuori sinceri si alzarono dalle poltrone e si abbracciarono con tutta l’anima, capendo che l’ultimo pezzo mancante del puzzle della vita deviata e trascorsa erano proprio “loro”.
La morale della favola è: auguro a ogni “essere del Pianeta” di trovare la parte mancante del proprio “ego”, per provare emozioni così speciali al di là delle nuvole, oltre il tempo, e ciò che ancora non è stato scritto in tutti i libri d’amore della storia, fino alla fine del tempo che mai finirà…a.c.a.

Read Full Post »

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read Full Post »

La Sala della Fantasia

C’era una volta la Sala della Fantasia, addobbata con una tovaglia ricamata con gioia, un tavolo e sedie per chi voleva parlare insieme ai propri cari o agli amici più veri, una credenza intarsiata con sorrisi e gesti genuini, una finestra affacciata sul buonumore.
La morale della storia è:auguro a tutte le famiglie del mondo che possano parlare serene, sedute a un tavolo pieno di parole sincere, senza miseria, senza odio ma con un oceano di felicità. a.c.a.

Read Full Post »

Il Salotto dei Sogni

C’era una volta un Salotto dei Sogni, dove la gente desiderava la pace per i popoli. Si parlava con toni civili affrontando il tema della speranza, solidarietà, educazione dei bambini, della sicurezza per le persone. Dentro Il Salotto dei Sogni le realtà più belle si avveravano grazie all’altruismo e rispetto delle differenze.
La Morale della storia è:auguro al Mondo di affrontare argomenti positivi, tematiche che servano a tutte le persone che oggi più che mai hanno smesso di sognare e sperare. Per sconfiggere i problemi che ci affliggono i potenti devono dialogare in modo sereno, deciso ma solidale, mettendosi nei panni della gente comune, coloro che muovono l’economia mondiale. Viva la pace, la solidarietà tra le persone…via maestra per raggiungere una serenità universale. a.c.a.

Read Full Post »

La Camera musicale

C’era una volta la Camera musicale in cui un Principe, che l’amava tanto, suonava i suoi strumenti per comporre melodie meravigliose, che suscitavano in ogni persona emozioni intense, purificandole dai momenti di malinconia.
La morale della storia è: dedico questa miniatura a tutti coloro che fanno musica, che compiono sacrifici incredibili durante i viaggi, durante i concerti, rendendo i loro fan felici, perché ogni melodia dà sempre sensazioni uniche. Con immenso rispetto verso tutti gli artisti del mondo, anche quelli sconosciuti. a.c.a.

Read Full Post »

L’Amore per sempre

C’erano una volta, e realmente ci sono state, due persone che si incontrarono giovanissime, amandosi fin dal primo giorno, e tra avversità della vita e gioie immense, trovarono la forza e la magia di rimanere insieme 54 anni. Lui…un uomo onesto, semplice ma perbene, grande lavoratore che adorava la sua piccola bambina di 17 anni, che sarebbe diventata sua moglie, la madre dei suoi figli. Un uomo che sapeva di potersi fidare di Lei. Lei… una donna semplice senza finzioni, una persona creativa che era capace, anche da una semplice stanza dentro una cantina, di creare una casa dignitosa, con tende cucite e ricamate dalle sue mani, coperte fatte all’uncinetto su un letto povero; una donna che mise al mondo sua figlia oltre l’età’ limite a rischio della propria vita, ma facendolo per quell’immenso amore che provava per la vita di quella piccola creatura. Insieme quell’uomo e quella donna costruirono dal nulla un piccolo mondo felice rendendo la loro figlia orgogliosa di avere due genitori così. Insieme, furono uniti e felici per 54 anni fino a quando Lei morì per una crudele fatalità della vita. Lui confidò a sua figlia che l’amava ancora e che avrebbe amato quella donna per tutte le vite che sarebbero venute dopo; ma 6 anni dopo anche quell’uomo perbene morì, ammalandosi per colpa di empi…
La morale della storia è: questa piccola e semplice opera è dedicata a Voi amati genitori.  Spero possiate vederla fino in cielo. Vi ringrazierò per sempre di aver reso splendida la nostra vita insieme, come una favola…grazie di cuore…vostra figlia per sempre.

Read Full Post »

Protetto: Le Donne vanno rispettate sempre!

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read Full Post »

Older Posts »